Biografia

Tutto ha inizio nel 1987, anno in cui la giovanissima studentessa di moda Raffaella Frasca ha visto spalancarsi per lei le porte della moda. Fu in quell’anno, infatti, che a Parigi una giuria composta da Christian Lacroix, Sonia Rikyel e Jean-Charles de Castelbajac le conferisce il primo posto al concorso internazionale per i giovani creatori di moda. Nello stesso anno Raffaella si aggiudica a Milano il 2° posto al concorso per illustratori di moda indetto dalla “Condé Nast”, la cui commissione era composta da Missoni, Franco Moschino, Anna Piaggi. Ed è così che Raffaella Frasca entra con tutti gli onori nel meraviglioso mondo della moda. Un talento svelato da non farsi sfuggire e, infatti, a seguito di quei premi Raffaella inizia a collaborare in qualità di designer con autorevoli griffe: Gattinoni, Rocco Barocco, Giancarlo Ripà, Galitzine sono le maison storiche presso le quali, per molti anni, acquisisce quella pratica e quella competenza concreta che nessuna scuola può dare. Il talento, riconosciuto ed emerso grazie ai prestigiosi concorsi, ha così modo di crescere, arricchendosi del “mestiere”, di quel saper fare che ha reso unica la moda italiana. In quegli stessi anni, grazie alla collaborazione con attori, cantanti e star internazionali, Raffaella perfeziona la capacità di interpretare i desideri e le esigenze di chi indossa un abito per un evento importante. E dopo anni di lavoro dietro le quinte, svolto con umiltà, dedizione e passione, oggi finalmente Raffaella Frasca è pronta a uscire allo scoperto, con una collezione che porta il suo nome: una professionalità autentica e consolidata per la nascita di un nuovo brand. Un sogno che diventa realtà e una favola di moda che vede il panorama creativo arricchirsi di un nuovo brand e di nuove fresche creazioni sartoriali.
Una storia d’amore, quella di Raffaella con la moda, che continua e cresce nel tempo.